a San Valentino dillo con un libro (di Gogol&Company)
febbraio 12, 2019
MasQuerada 2019 || la LINE UP
febbraio 19, 2019
20616953_10155606267197733_6816662506804888389_o

Ciao sono Tiago. Ciao Milano distratta.

Buon inizio settimana in quella che è la settimana di San Valentino. Festa che convince poco, diciamocelo, quindi non ci soffermeremo troppo sulla cosa. Quello che più ci interessa è perché San Valentino sia il giorno degli innamorati? Innanzitutto è protettore degli innamorati e anche degli epilettici. Boh. Secondo quanto ci dice Wikipedia poi Valentino sarebbe stato giustiziato perché avrebbe celebrato il matrimonio tra una cristiana e un legionario romano pagano. I due sposi oltretutto morirono, insieme, proprio mentre Valentino li benediceva. Storia che ha della sfiga notevole distribuita su tutti. Inoltre la Festa degli Innamorati è nata “per sostituire la festa pagana dei Lupercalia, gli antichi riti pagani dedicati al dio della fertilità Luperco…prevedevano festeggiamenti sfrenati ed erano apertamente in contrasto con la morale e l’idea di amore dei cristiani. In particolare il clou della festa si aveva quando le matrone romane si offrivano, spontaneamente e per strada, alle frustate di un gruppo di giovani spogli, devoti al selvatico Fauno Luperco”…e anche San Valentino l’abbiamo liquidato quindi iniziamo la nostra settimana proprio da giovedì 14 febbraio.

Giovedì 14 ripartono, come anticipato settimana scorsa, le proiezioni del Cinemino. Prime proiezioni dei film in lizza per l’Oscar con la possibilità di indovinare i vincitori delle statuette con il “TotoOscar”. Il regolamento e i premi li trovate sulla pagine fb. Sempre giovedì al Piano Terra, Isola, dalle 22.00 alle 24.00 il concerto dei WU, una ”fusione tra jazz d’avanguardia, post-metal e spiritual, strumenti futuristici inventati e autocostruiti, melodie distorte di flaubosax urlante, batteria folle e bassi potenti”. Se invece volete del Teatro e teatro free dalle 21.00 allo Spazio Teatro No’hmaSuonala ancora, Bombe. Memorie di un’elefantessa a Milano”, la storia di Bombay, l’elefantessa indiana giunta a Milano nel 1939 per lo Zoo dei Giardini Pubblici. Un pezzetto della Milano che fu. Del No’hma poi parleremo dopo più approfonditamente. Oltretutto casa mia è praticamente sopra al No’hma. Per la cronaca. Se invece volete musica c’è un pezzo di storia del rap italiano all’Alcatraz. Arrivano i Colle Der Fomento.

Venerdì 15 serata di un certo livello all’Arci BellezzaA Night For John Coltrane. A 50 anni dalla sua scomparsa il circolo in zona Bocconi omaggia uno dei più importanti jazzisti della storia. 21.30 – Ingresso 7€ con tessera Arci. A Macao invece dalle 21.00 a mezzanotte dark wave e nowave italiano. Alberto Almas & Tv Dust. Su fb dell’evento potete sentire i loro soundcloud.

Sabato 16 c’è il solito pomeridiano techno al Masada, giornata firmata ODD con ospiti The Barking Dogs, dalle 15.00 alle 24.00. In Base Milano, zona Savona-Tortona, invece c’è la seconda edizione di Classica Elettronica Fantastica dalle 23.00 in poi, ingresso 10 euro con biglietti online o in cassa fino a esaurimento. Una festa techno con Le Cannibale e Saturnalia che propongono un incontro tra la musica classica e quella elettronica, da capire.Se invece non è la techno quello che volete c’è ampia possibilità di fare altro. Al Wanted Clan, piccola associazione cinematografica, in via Vannucci 13, si festeggiano i 60 anni del principino nervoso del tennis John McEnroe con la proiezione di «John McEnroe: In the Realm of Perfection», dalle 20.30. Tessera 10 euro e ingresso a 5. A Macao invece dalle 22.00 all’01.00 Storm D’Angelo, improvvisazione Jazz. Al Fabrique suonano gli Infected Mushroom, il più grande fenomeno mondiale di Psy-Trance dell’ultimo decennio. Alla Labrutepoque serata LJBLatrutepoque Jazz Basement, la rassegna jazz che ogni sabato ospita il microcircolino in zona Piazza Leonardo. All’Arci Bellezza infine va in scena la Notte della Taranta 2019 con pizziche, tammurriate, saltarelli e tarantelle con i Malapizzica, i Tarantella Segreta e Sonaturi a Jurnata. Prima del concerto cena a tema a base di orecchiette, cime di rapa, fave e cicoria.

Domenica 17 è particolarmente ricca con appuntamenti a largo spettro. Torna l’East Market nella sede di Via Mecenate 84. Alle 17.00 fino alle 20.00 al Serraglio TCW Wrestling: Scalata per la Gloria 2019, sì avete capito bene, lo spettacolo della Total Combat Wrestling, tanti lottatori che se le danno o fingono di farlo. A rischio di alta densità di marmocchi. 7 euro più tessera (credo di 6 euro). A combattere tra gli altri Fenice Rossa, Rocco Gioiello, Scandalo!, il trio dei Clown Pongo Dido & Jacob…non ho la piu’ pallida idea di chi siano. Al GhepensiMi in piazza Morbegno invece doppio appuntamento. Tutto free. Alle 19.00 Serial Words, esclusivi e ospiti per decidere la migliore serie tv di tutti i tempi. A cura di Serial Minds. Alle 21.30 Teatribù presenta il secondo Spettacolo di Teatro di Improvvisazione ospitato dal locale di Nolo. Al Wanted Clan invece si festeggia la Giornata Nazionale del Gatto. Per l’occasione al Wanted Clan vi sarà la proiezione del Film Kedi dalle 20.00. Trama: “Centinaia di migliaia di gatti si aggirano per le strade della metropoli di Istanbul. Per migliaia di anni i gatti hanno accompagnato le vite degli abitanti divenendo una parte importantissima della comunità che rende la città così ricca e vivace. Senza alcun padrone, i gatti di Istanbul vivono a cavallo tra due mondi, né addomesticati né selvatici, portando gioia nelle vite delle persone che hanno deciso di adottarli. A Istanbul, i gatti sono uno specchio dei cittadini, capaci di aiutarli a riflettere in modo unico su loro stessi e la città. Per gattofili”. Infine se si cerca un’alternative fuori Milano andate a Crema. Questo weekend comincia la Maialata 2019 e il Gran carnevale cremasco, entrambi a Crema. La Maialata viene proposta nel periodo del Carnevale Cremasco, quattro domeniche, il 17 febbraio, il 24, 3 e 10 marzo mentre in città sfila il più importante carnevale della Lombardia.

Lunedì 18 il live al Gattò con Domenico Imperato, sempre entrata free, dalle 19.00 e all’Ostello Bello dietro via Torino serata Stand Up Comedy. Dalle 21.30 ingresso gratuito.

Martedì 19 sempre all’Ostello Bello il live dei milanesi Surfin’ Naviglio (e chi l’avrebbe mai deto). Musica surfer ’60, reverberi e vibrati. Psichedelia e Surf Rock pensando di essere lontani dal Duomo. In Base Milano dalle 19.30 alle 21.00 WunderKit. Franco Bolelli avrà 1 ora e 5 oggetti per “per innescare ricordi, storie e ispirazioni”. Da capire. Ingresso gratuito. Massimo 30 persone. Iscrizione obbligatoria.

Mercoledì 20 infine serata Democomica in Bellezza nella Palestra Visconti. Il collettivo Democomica porta avanti il sacro testimone del cabaret milanese.

Il posto della settimana è il sopracitato Spazio Teatro No’hma, un teatro che fa spettacoli ad ingresso gratuito (basta prenotarsi sul sito). Dimostrazione pratica che se è vero che Milano non è economica è anche vero che basta informarsi un po’ per trovare cose a buon mercato o free. Citado il loro sito…“in 10 anni oltre 400 spettacoli provenienti dall’Italia e dal mondo, 700 alzate di sipario, mezzo milione di spettatori e per la stagione 2018/2019 più di trenta spettacoli in cartellone”.

La canzone della settimana è, invece, Karaoke dei Costiera. Un verso della canzone mi ricorda molto la descrizione di una delle serate karaoke che organizzano periodicamente in Sarpi..e in realtà credo sia riferita a quella considerando che loro sono di stanza a Milano…”la voce è la nostra, la base fa schifo, fa schifo anche il posto, c’è fila all’ingresso, Maracaibo e John Lennon”.

Come sempre, buona settimana e soprattutto buena onda.

Se volete seguire 300Gr potete trovarci qui: https://www.facebook.com/groups/300Gr/?ref=bookmarks
Troverete tutti i link giorno per giorno su 300Gr. 300Gr è il peso del cuore, 330 per gli uomini e 270 per le donne. 300 grammi è soprattutto un posto in cui segnaliamo quanto succede, secondo noi, di interessante a Milano. 300Gr è un gruppo inclusivo, non una fan page. Se volete entrarci fate richiesta.